lunedì 2 novembre 2009


e se sono prigioniero, io mi sento libero





Io sono la classica persona

che ama solo quando soffre

o quando sente più vicino l'abbandono.

E sento qualcosa che ci unisce
destino fatale e ineluttabile
come un legame
tra la vittima e il carnefice.

Allora, cosa chiedi di meglio?
Se a te piace farmi male...

Legami le mani
legami con doppi nodi all'anima

porta la mia vita
a correre da qualche parte e stancala

solo mi farai felice
se sarai crudele con me

e se sono prigioniero
io mi sento libero.


Questo gioco delle parti
prevede la tua fuga
e il mio aspettarti

ci porta dentro
una spirale interminabile.

Allora, cosa chiedi di meglio?
se a te piace farmi male...

Legami le mani
legami con doppi nodi all'anima

porta la mia vita
a correre da qualche parte e stancala

solo mi farai felice
se sarai crudele con me

e se sono prigioniero
io mi sento libero.





3 commenti:

  1. Sì, Mario Venuti è utile in certi casi.

    RispondiElimina
  2. Ascoltiamo la stessa musica

    A te piacerebbero i Grizzly Bear

    RispondiElimina

...qualsiasi parola ha sempre un valore...