domenica 21 novembre 2010

video



"Allora ho lasciato mentalmente e fisicamente la macchina...la strada..le persone..guardando le macchine..le luci... diventare sempre più piccole....; ho raggiunto la tua stanza.... il calore del tuo respiro regolare.....; dapprima ti ho osservata nei movimenti brevi del tuo corpo.....il tuo viso complice di sogni e viaggi senza tempo..... ho avvertito un dolore inteso nel torace per via del tuo profumo, il disegno dei tuoi occhi...... della tua bocca...... ho parlato al tuo silenzio....

Mi sono fatto posto nel letto.... cercando di non interrompere il tuo viaggio...... ho disteso il mio corpo provato dalle mille emozioni....ho appoggiato la testa affianco alla tua.......dividendo un cuscino fatto di sogni...... ho sfiorato la tua schiena....... ed ho chiuso gli occhi tra i tuoi capelli...


La mia vita sarebbe dovuta finire in quel preciso momento."

"mentre la leggo nn posso fare a meno di piangere....perché nn mi stringi, perché nn sei qui................perché tutto questo..........."




Nessun commento:

Posta un commento

...qualsiasi parola ha sempre un valore...